Cosa sono le onde gravitazionali?


Cosa sono le onde gravitazionali?

Le onde gravitazionali
Cosa sono le onde gravitazionali?

Le onde gravitazionali, previste dalla Teoria della Relatività Generale di Einstein, sono increspature del campo gravitazionale simili a delle onde in un lago, ma che si propagano alla velocità della luce e sono generate da masse in movimento.

Possiamo immaginarci lo spazio-tempo come un tappeto elastico, la cui forma dipende dalla distribuzione della materia in esso presente. In parole semplici, se poggiamo una pallina sul tappeto, questo deformerà a causa della gravità esercitata dall’oggetto; allo stesso modo, le stelle, i pianeti e qualsiasi altro corpo dotato di massa, curvano la geometria dello spazio-tempo, e quindi, quando queste masse si spostano, anche la struttura dell’Universo subirà dei cambiamenti.



Le variazioni, però, non avvengono istantaneamente in tutto l’Universo, perché l’informazione non può viaggiare più velocemente della luce, ma si propagano a partire dalla sorgente e prendono il nome di onde gravitazionali. Sebbene tutti i corpi in movimento producano onde gravitazionali, il segnale in genere è troppo debole per essere osservato.

Gli scienziati, che da decenni provano a captarlo, vanno così a caccia di grosse masse in movimento, come i buchi neri o le esplosioni di supernove, che generano un segnale più forte. Studiare questo tipo di fenomeno è importante perché si pensa che con il Big Bang siano state emesse molte onde gravitazionali, la cui scoperta ci permetterebbe di conoscere l’Universo nei primissimi istanti di vita, di capirne la distribuzione della materia e di sapere quale sarà la sua fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline