Cosa sono le ampolle di Lorenzini?


Cosa sono le ampolle di Lorenzini?

Gli squali possiedono sensi ben sviluppati che concorrono nella ricerca e nell’individuazione della preda. Ma ciò che li rende cacciatori pressoché infallibili è la loro capacità di percepire i campi elettrici generati dai muscoli delle loro prede (sentono differenze di intensità di 5 miliardesimi di volt per centimetro) grazie alle ampolle di Lorenzini, organi che si aprono all’esterno con piccoli forellini abbondanti soprattutto sul capo e che contengono una sorta di gelatina. In questo modo gli squali possono individuare anche animali nascosti sotto la sabbia.



È presumibilmente per via di questo che talvolta gli squali ingeriscono oggetti metallici, confusi dai campi elettrici generati da questi materiali. Le ampolle di Lorenzini sono, quindi, una sorta di “sesto senso” che permette anche allo squalo di percepire la propria posizione rispetto al campo magnetico terrestre durante le lunghe migrazioni transoceaniche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline