Gli uomini primitivi sapevano navigare?


Gli uomini primitivi sapevano navigare?

L'uomo primitivo e la navigazione
Gli uomini primitivi sapevano navigare?

Non sono ancora mai state ritrovate barche riconducibili agli uomini di Neanderthal, ma di recente gli studiosi si sono convinti che essi fossero in grado di navigare, e di spostarsi sul mare anche su distanze di centinaia di chilometri.

La teoria deriva dal fatto che si stanno trovando sempre più tracce di colonizzazione di isole mediterranee da parte dei Neanderthal, isole che non erano collegate attraverso ponti di terra. Ritrovamenti a Melos e Cipro hanno rivelato artefatti risalenti a 11 -12mila anni fa.



Ma il caso più eclatante è quello di Creta, che si trova a ben 150 chilometri dalla terraferma più vicina. Sull’isola sono stati ritrovati artefatti di pietra che indicherebbero date superiori ai 110 – 170mila anni fa.

Se questo dato trovasse una conferma definitiva mostrerebbe che i Neanderthal dovevano necessariamente disporre di capacità marinare sufficientemente avanzate. In precedenza gli studiosi stimavano che isole come Creta e Cipro non potessero essere state colonizzate prima di 9mila anni fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline