Nella preistoria si seppellivano i defunti?


Nella preistoria si seppellivano i defunti?

La sepoltura nel mondo antico
Nella preistoria si seppellivano i defunti?

La pietà verso i defunti che si manifesta curandone la sepoltura e addirittura adornandola ha una storia antichissima. Infatti nuovi studi condotti su uno scheletro trovato un secolo fa nel sito de La Chapelle-aux-Saints nel Sud-ovest della Francia mostrano al di là di ogni ragionevole dubbio che quell’uomo di Neanderthal fu intenzionalmente seppellito.

Tombe preistoriche sono relativamente comuni negli ultimi millenni del Neolitico, ma questa scoperta – pubblicata da una équipe di ricercatori francesi sulla rivista Pnas – retrodata significativamente l’uso funerario da parte degli esseri umani.

Lo scheletro risale a 50mila anni fa, e secondo gli studiosi, la fossa in cui è stato trovato fu modificata artificialmente per creare una tomba. Inoltre i resti delle ossa erano quasi intatti non mostrando danni da intemperie o morsi a differenza degli ossi di renna e di bisonte presenti nella grotta. Ma anche l’usanza di portare fiori ai defunti è molto più antica di quanto si possa immaginare.



Circa 12mila anni fa le tombe di un adulto e di un adolescente sepolti sul Monte Carmelo, in Israele, sono state decorate con fiori di menta e di salvia. I due individui, dei quali non è stato possibile identificare il sesso, appartenevano alla cultura natufiana, una delle prime ad abbandonare un’esistenza nomade per dare vita a insediamenti stabili.

Gli archeologi dell’università di Haifa, che hanno pubblicato la ricerca sulla rivista Proceedings of National Academy of Science, hanno preso in esame le impronte lasciate nel terreno dai resti organici di fiori. La tomba della coppia è stata preparata con molta cura: scavato un pozzo, le pareti sono state ricoperte con un sottile strato di fango, poi il fondo del pozzo è stato rivestito con le piante e con i loro fiori di color rosa e lavanda, e su questo strato sono stati deposti i corpi. Siccome sul Monte Carmelo fioriscono molti tipi di fiori, gli studiosi pensano che la scelta sia ricaduta su menta e salvia per il loro profumo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline