Perché non bisogna congelare il cibo due volte?


Perché non bisogna congelare il cibo due volte?

Perché non bisogna ricongelare il cibo?
Perché non bisogna congelare il cibo due volte?




Il congelamento non uccide tutti i batteri presenti sul cibo, ma si limita ad addormentarne le funzioni vitali. Questo vuol dire che il cibo una volta scongelato riprende il suo normale processo di decomposizione, che verrebbe fermato da un nuovo congelamento, per riprendere di nuovo e, così via. In questo modo non si potrebbe sapere che punto è la situazione di decomposizione, con importanti rischi per la salute. Si va anche incontro a una perdita qualitativa del prodotto.

Il ciclo di surgelazione industriale agisce in modo molto rapido e determina la creazione di piccolissimi cristalli all’interno dei tessuto cellulare. Il congelamento domestico invece avviene a temperature più alte e con tempi più lunghi che determinano la creazione di cristalli di ghiaccio più grandi che possono rompere le pareti cellulari. La fuoriuscita di liquido cellulare durante gli scongelamenti sottrae al prodotto una buona parte dei principi nutritivi (acqua mista a proteine, vitamine e sali minerali).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*