La menopausa è colpa degli uomini?


La menopausa è colpa degli uomini?

È colpa degli uomini se le donne vanno in menopausa?
La menopausa è colpa degli uomini?

Dal punto di vista dell’evoluzione sì. Secondo i ricercatori della McMaster University di Hamilton, in Canada, la preferenza dei maschi per le femmine più giovani ha reso superflui per le donne più anziane i meccanismi di riproduzione. Il fenomeno della menopausa è presente quasi soltanto nella nostra specie, e non trovava una spiegazione soddisfacente in base al fenomeno della selezione naturale: in quest’ottica infatti risultava problematico spiegare la diffusione di una mutazione che favorisce l’infertilità.



Al contrario le donne con un minor periodo riproduttivo sarebbero in teoria sfavorite rispetto alle altre, e questo elemento avrebbe dovuto portare all’eliminazione della mutazione all’origine della menopausa. Per spiegare il rovesciamento di questa regola generale si era pensato alla “teoria della nonna”: gli scienziati cioè hanno sostenuto che l’infertilità in età matura era resa opportuna dalla necessità di aiutare ad accudire i piccoli per un periodo insolitamente lungo tra i mammiferi.

Ma la ricerca pubblicata sulla rivista PLoS Computational Biology sostiene che quella della nonna è una spiegazione di carattere sociale e non biologico. Hanno perciò costruito un modello che avrebbe dato risultati più soddisfacenti delle teorie attualmente accreditate. I ricercatori hanno rovesciato il punto di vista: non è stata la menopausa a impedire alle donne anziane di riprodursi, ma la mancanza di riproduzione ha alla lunga generato la menopausa. E secondo gli studiosi le donne meno giovani hanno smesso di riprodursi semplicemente perché i maschi preferivano gli individui più giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*