In Cina i biscotti della fortuna non esistono?


In Cina i biscotti della fortuna non esistono?

In Cina i biscotti della fortuna non esistono? In Cina i biscotti della fortuna non esistono?[/caption]

Sì, è proprio così. Questi dolcetti, che vengono preparati con farina, vanillina e zucchero, contengono al loro interno un biglietto con scritto un breve messaggio di buona sorte. Al contrario di quanto si pensa, però, tali biscotti non appartengono alla cultura gastronomica cinese.


Pare che siano stati dei ristoratori di origini cinesi e giapponesi immigrati negli Stati Uniti, e più precisamente in California, a inventare questo piccolo dessert da offrire ai loro avventori, a cavallo tra il XIX e il XX secolo. Negli anni il dolcetto è poi sbarcato anche in Europa, ma in Cina rimane pressoché sconosciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline