Perché il nostro russare non ci sveglia?


Perché il nostro russare non ci sveglia?

Svegliarsi russando
Perché il nostro russare non ci sveglia?

Perché non possiamo sentire il nostro russare. Quel rumore rauco e ripetuto dalle vibrazioni dell’aria, è un fenomeno comune (quasi la metà della popolazione adulta russa sporadicamente, e ben  il 25% è un russatore abituale) ma, tralasciando alcune eccezioni, non possiamo sentirlo.



Perché accade? Il sistema nervoso umano è continuamente bombardato da due tipi di informazioni: quelle utili per controllare i processi che ci tengono in vita e quelle sensoriali, cui deve rispondere adeguatamente.

Ma quando si dorme profondamente, però, anche una parte del nostro cervello riposa: continua a elaborare informazioni vitali (per esempio, il battito del cuore) ma ignora quelle prodotte dagli organi sensoriali, incluso il nostro russare o la tv accesa, se non le ritiene fondamentali per la sopravvivenza. Se, però, il nostro cervello avverte un pericolo, come nel caso di una sirena di allarme, ci svegliamo di soprassalto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline