Chi sono le nuove sette sorelle?


Chi sono le nuove sette sorelle?

Le nuove sette sorelle: Aramco, Gazprom, Cnpc, Nioc, Pdvsa, Petrobras e la Petronas
Chi sono le nuove sette sorelle?

Si tratta delle società energetiche più influenti nel mercato mondiale, controllate dai governi di alcuni tra i maggiori Paesi produttori di gas e petrolio. Nel dettaglio, sono la saudita Aramco, la russa Gazprom, la cinese Cnpc, l’iraniana Nioc, e ancora la venezuelana Pdvsa, la brasiliana Petrobras e la malese Petronas.

A definirle “nuove sette sorelle”, dopo accurate ricerche, è stato il quotidiano economico inglese Financial Times, il quale ha richiamato una celebre espressione coniata dallo storico capo del l’Eni, Enrico Mattei.



Le originarie “sette sorelle” controllarono la produzione del greggio in Medio Oriente fino agli anni ’70 ed erano per la maggior parte società private statunitensi, cui si aggiungevano l’inglese Anglo-Persian Oil Company e la Royal Dutch Shell, consorzio anglo-olandese.

Negli ultimi decenni però, grazie all’aumento del prezzo del petrolio e all’intensificazione delle attività estrattive, i nuovi giganti dell’energia hanno scalzato il vecchio cartello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*