Cosa sono gli alimenti fortificati?


Cosa sono gli alimenti fortificati?

Il cibo fortificato
Cosa sono gli alimenti fortificati?

Il cibo fortificato è quello che attraverso un processo tecnologico viene addizionato di nutrienti che di suo non possiede.

Questo processo riguarda nutrienti non energetici come vitamine e sali minerali. Essi vengono aggiunti deliberatamente per favorire e accrescere la loro assunzione da parte dei consumatori, e non per rispondere ad esigenze derivate ad esempio da una carenza oppure dalla necessità di migliorare la conservazione.



Si tratta in qualche modo di una scelta di salute pubblica (viene utilizzata spesso nei Paesi in via di sviluppo per combattere la denutrizione), o comunque di un’offerta commerciale basata sulla proposta di migliorare aspetti della salute. I fiocchi di cereali addizionati di vitamine e minerali rientrano in questa categoria, come anche il sale iodato.

Gli alimenti arricchiti si distinguono da quelli fortificati perché i nutrienti che vengono addizionati sono già naturalmente presenti nel cibo in questione ma vengono persi durante la preparazione (ad esempio la vitamina D nel latte scremato) oppure se ne vuole aumentare la quantità.

L’ACE, un succo di frutta cui vengono aggiunte la provitamina A e le vitamine C ed E, si può considerare un esempio di alimento arricchito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline