Il frisbee è uno sport olimpico?

Il frisbee è uno sport olimpico?


Il frisbee è uno sport olimpico?

Il frisbee diventerà sport olimpico
Il frisbee è uno sport olimpico?

Non ancora, ma lo sport è stato a tutti gli effetti riconosciuto dal Cio, il Comitato olimpico internazionale. Ogni disciplina sportiva emergente viene periodicamente vagliata dal Cio e se il numero di praticanti e di nazioni in cui si gioca diventa degno di nota, questa viene “riconosciuta”: entra così a far parte di una lista di sport che, prima o poi, potremmo vedere nel programma olimpico.

Il frisbee è praticato in 58 Stati al mondo e la Wfdf (World flying disc federation) è stata ufficialmente riconosciuta nel 2015.



Tra gli sport che ancora non rientrano nel programma olimpico ma che vantano lo stesso status del frisbee vi sono: il biliardo, le bocce, il bowling, il bridge, la dama, gli scacchi, il nuoto di salvamento (lo sport dei bagnini), il sumo, il tiro alla fune e la danza, ma anche il motociclismo e l’automobilismo.

Tra quelli non ancora riconosciuti figurano invece molte arti marziali (dal kung-fu al ju-jitsu fino alla kickboxing) oltre al minigolf e alle freccette.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*