Perché i quadri storti ci danno fastidio?


Perché i quadri storti ci danno fastidio?

Il fenomeno "Not just right experience", quando le cose non sono come dovrebbero essere
Perché i quadri storti ci danno fastidio?

Si tratta del fenomeno della “Not just right experience”, il disagio che si prova quando le cose non sono “come dovrebbero essere”. La sensazione può scattare anche, per esempio, se le righe di una tovaglia non sono allineate al bordo del tavolo, se un libro è impilato al contrario o appunto un quadro storto.

La reazione istintiva è quella di sistemare le cose nel modo “giusto”. È una sensazione che conosciamo tutti, e che sembra più forte negli anni dello sviluppo. In alcuni individui è tuttavia molto più marcata.



Secondo vari studiosi, come lo psicoterapeuta Francesco Mancini (autore di La mente ossessiva), sarebbe alla base di molti casi di “disturbo ossessivo compulsivo”. Alcune persone vivrebbero cioè un disagio altissimo, che le spingerebbe ad agire continuamente (con veri e propri rituali) per modificare l’ambiente circostante e correggere queste discrepanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline