È mai stato fatto un intervento di riduzione del pene?

È mai stato fatto un intervento di riduzione del pene?


È mai stato fatto un intervento di riduzione del pene?

Nel 2015 per la prima volta è stato portato a termine un intervento di riduzione del pene su di un ragazzo americano
È mai stato fatto un intervento di riduzione del pene?

Il primo e finora unico intervento di riduzione del pene è stato portato a termine negli Stati Uniti, nel 2015, da parte del professor Rafael Carrion, chirurgo-urologo dell’Università della Florida de Sud.

Secondo l’articolo-resoconto pubblicato su The Journal of Sexual Medicine, un giovane americano aveva avuto l’organo sessuale deformato a causa di diversi episodi di priapismo, con dolorosi rigonfiamenti causati dal blocco dei vasi del pene.



Il ripetersi degli attacchi aveva portato il pene a una larghezza innaturale di 25 centimetri a riposo, a fronte di una lunghezza di 18 centimetri. In tali condizioni, il diciassettenne non solo si vedeva limitato nei rapporti sessuali, ma persino nell’indossare pantaloni e nella possibilità di fare sport.

Secondo il chirurgo che ha descritto dettagliatamente l’operazione, nella letteratura medica non si trova traccia di un precedente a questo tipo di intervento.

Il team medico per decidere come intervenire si è allora basato su una tecnica usata per trattare altri tipi di malattia, come quella di Peyronie, in cui si asporta un eccesso di tessuto cicatriziale. L’operazione è riuscita e il ragazzo è tornato alla sua vita normale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*