Con il Covid sono aumentati i suicidi?


Con il Covid sono aumentati i suicidi?

Covid e suicidi
Con il Covid sono aumentati i suicidi?




No. Anzi i suicidi sono diminuiti del 4% dall’inizio della pandemia fino a tutto il 2020. Lo ha accertato uno studio, l’International Covid-19 Suicide Prevention Research Collaboration (ICSPRC) su 21 Paesi, Italia compresa, coordinato dall’Università di medicina di Vienna. La pandemia, osservano i ricercatori, ha aumentato i livelli di stress emotivo, causando ansia e depressione; tuttavia, l’aumento delle misure di assistenza socio-sanitaria è riuscito a contenerne l’impatto.

Oggi, però, avvertono i ricercatori, ci sono segni di “stanchezza” nella società e vanno attentamente monitorati “per garantire che l’alto livello di stress emotivo non si traduca in suicidi, né ora né quando la pandemia si placherà”. È quindi necessario stabilire programmi di sostegno a lungo termine per le categorie più vulnerabili: gli operatori sanitari, chi ha patologie mentali, gli emarginati e gli studenti. A livello globale, sono i giovani fra i 15 e i 25 anni quelli che hanno mostrato i più alti tassi di stress mentale durante la pandemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*