I cani hanno i sensi di colpa?


I cani hanno i sensi di colpa?

I cani si sentono in colpa per quello che hanno fatto?
I cani hanno i sensi di colpa?

Non si può stabilirlo con certezza, ma oggi si sa che gli occhioni del cane ci traggono in inganno. Chi vive con questi animali conosce bene il tipico atteggiamento che assume dopo una malefatta: orecchie basse e sguardo colpevole. Secondo uno studio del Bernard College di New York, però, questo comportamento non esprime un vero senso di colpa: è semplicemente un tentativo di intenerire il padrone da cui il cane teme di essere rimproverato. I ricercatori hanno filmato 14 animali posti di fronte a una tentazione: mangiare un bocconcino di cibo che gli era stato vietato, mentre il padrone si assentava andando In un’altra stanza.



Si è osservato che l’atteggiamento dei cani dipendeva da quello che il loro padrone aveva al suo ritorno: niente sguardo colpevole se il padrone era tranquillo, che avessero disubbidito oppure no, mentre mostravano un’espressione pentita se il padrone era contrariato, persino quando erano stati “bravi” rinunciando allo spuntino. Gli studiosi non escludono che i cani possano provare senso di colpa ma l’esperimento prova che questo loro comportamento non riflette un reale pentimento: postura dimessa e occhioni tristi servono soltanto ad addolcire il padrone che, così, eviterà di sgridarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*