La musica ci influenza nei nostri gusti alimentari?


La musica ci influenza nei nostri gusti alimentari?

Musica e gusti del cibo
La musica ci influenza nei nostri gusti alimentari?

Sì. Considerato che la musica condiziona lo stato d’animo, un gruppo di ricercatori dell’Università dell’Arkansas si è chiesto se potesse influenzare anche l’esperienza del gusto. Lo ha verificato facendo mangiare a 99 volontari due tipi di cibo: cibo “emozionale”, in cui rientrano gli alimenti che spesso si mangiano per tirarsi su il morale, come il cioccolato; e “non emozionale”, come i peperoni.

Ogni cibo è stato assaporato più volte, con diversi sottofondi musicali. Si trattava di uno stesso brano ma modificato in quattro generi: classica, jazz, hip hop e rock.



Dopo aver mangiato, i volontari hanno valutato l’intensità e la gradevolezza del gusto. Si è visto che, in effetti, la musica può modificare la percezione del gusto ma solo per i cibi “emozionali”.

In particolare, il jazz ha il maggiore potere di aumentare la gradevolezza del cioccolato, al contrario dell’hip hop che invece non ha questo effetto. Inoltre, il sapore viene percepito in maniera più intensa quando la musica è ad alto volume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline