Perché quando si cammina si muovono le braccia?

Perché quando si cammina si muovono le braccia?


Perché quando si cammina si muovono le braccia?

Quando camminiamo muoviamo le braccia
Perché quando si cammina si muovono le braccia?

Si tratta di una istintiva questione di equilibrio. Muovere in sincronia il braccio destro con la gamba sinistra e il braccio sinistro con la gamba destra è un’attività naturale e involontaria. Serve a stabilizzare il baricentro del corpo limitando il pericolo di sbilanciamento.



È il cervelletto l’organo deputato sia a mantenere l’equilibrio che a coordinare i movimenti muscolari, ed è per questo che da lì partono gli impulsi per ottimizzare la nostra camminata.

Gli atleti imparano a sfruttare questa caratteristica per potenziare le attività ginniche, come la corsa e il salto, sfruttando il moto delle braccia e la possibilità che esso offre di utilizzare lo slancio, la forza di inerzia e appunto l’equilibrio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*