Cosa accadrebbe se Facebook bloccasse le iscrizioni?

Cosa accadrebbe se Facebook bloccasse le iscrizioni?


Cosa accadrebbe se Facebook bloccasse le iscrizioni?

Morti su Facebook
Cosa accadrebbe se Facebook bloccasse le iscrizioni?

Nel giugno 2014 il sito Mashable ha pubblicato un’infografica, basata su alcuni studi demografici, secondo cui se Facebook avesse interrotto le iscrizioni nel 2014, nel 2065 il numero di utenti morti avrebbe superato quello dei vivi.

Ma non è tutto: agli attuali tassi demografici di nascita e morte della popolazione mondiale, anche se Facebook non chiudesse le iscrizioni, prima o poi il numero dei morti sarebbe destinato a superare quello degli utenti vivi.





La data in cui avverrà il “sorpasso”? Secondo gli esperti, il 2130. Secondo John Romano ed Evan Carroll, autori di Your Digital Afterlife, una “guida pratica al trapasso” del nostro io digitale, nel 2013 su Facebook c’erano 30 milioni di morti. Erano i profili degli utenti deceduti nei primi 8 anni di vita del social network: 428 addii ogni ora, 10.273 ogni giorno, 312.500 ogni mese.

Facebook, utenti morti Facebook, milioni di morti su Facebook, quanti morti ci sono su Facebook, utente deceduto Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*