Come far addormentare i bambini?


Come far addormentare i bambini?

Un padre e una figlia leggono una favola
Come far addormentare i bambini?

Le favole funzionano, per far addormentare i bambini, soprattutto se scritte e lette nel modo giusto. In particolare, funzionano le storie semplici e poco avvincenti come Il coniglio che voleva addormentarsi, scritta proprio a questo scopo da Carl- Johan Forssén Ehrlin, psicologo dell’Università di Jonko- ping (Svezia). Il libro è diventato un best seller, tradotto in sette lingue.

La storia de “Il l coniglio che voleva dormire”

Il suo protagonista è Camillo, un coniglietto stanco che non riesce a dormire: diventa sempre più assonnato man mano che la Lumaca Sonnacchiosa e il Gufo Occhi Pesanti gli danno consigli su come addormentarsi, fino a che lo Zio Sbadiglio non sparge su di lui la magica polvere dei sogni che lo fa diventare così stanco da dargli appena il tempo di tornare a casa prima di addormentarsi profondamente.



L’importante è sbadigliare

I verbi “dormire” e “addormentarsi” sono usati di continuo nelle 26 pagine della storia, che i genitori devono leggere sbadigliando e seguendo le istruzioni dell’autore sul tono di voce adatto.
E poi, valgono come sempre alcune regole generali: portare i bimbi a letto a orari regolari e creare un’atmosfera serena e rilassante, senza far loro pressioni affinché si addormentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline