Cosa sono gli oshiya?


Cosa sono gli oshiya?

Si sa, Paese che vai usanza che trovi. E alle volte le abitudini possono risultare davvero curiose e anche un po’ inusuali. Chi avrebbe mai pensato, per esempio, che spingere le persone nei treni potesse costituire un vero e proprio lavoro? Ebbene in Giappone esiste una figura preposta unicamente a questo compito, una sorta di “butta-dentro” alle dipendenze delle ferrovie nazionali.



Solo nella città di Tokyo infatti quasi la metà di tutti i pendolari utilizza il treno per recarsi a lavoro: del 48 per cento di persone che usufruiscono della rete di trasporti ferroviari pubblica il 22 per cento si serve della metropolitana; pertanto, nelle ore di punta, solo salire su di un vagone risulta essere un’odissea dalle proporzioni enormi. È in questo contesto che entrano in azione gli oshiya i quali, vestiti in uniforme e dotati di guanti bianchi, forniscono una spinta ai passeggeri per facilitarli nell’entrata nei vagoni: una volta sufficientemente carichi, questi ultimi sono pronti per la partenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*