Cos’è la sindrome di Fregoli?


Cos’è la sindrome di Fregoli?

La sindrome di Fregoli
Cos’è la sindrome di Fregoli?




Si tratta di una particolare forma di delirio: chi ne è colpito crede che gli estranei che incontra siano, in realtà, persone a lui famigliari che hanno assunto altre sembianze per non farsi riconoscere. Ad esempio, in un caso descritto dallo psichiatra Karel W. De Pauw, dell’Università di Leed (Inghilterra), una donna affermava che suo cugino e una sua amica si travestivano per poterla seguire e a proposito del cugino diceva: “Lo riconosco sempre, anche quando si traveste da persona anziana”.

Nel 1927 gli psichiatri francesi Paul Courbon e Gustave Fail chiamarono così la sindrome dal nome del famoso attore e trasformista Leopoldo Fregoli . Può essere considerata l’opposto della sindrome di Capgras (dallo psichiatra francese Joseph Capgras, che l’ha descritta per primo): in questo caso, chi ne è colpito crede che amici e famigliari siano stati sostituiti da impostori che hanno assunto il loro aspetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*