Perché ci stufiamo a mangiare sempre lo stesso cibo?


Perché ci stufiamo a mangiare sempre lo stesso cibo?

Perché mangiare sempre le stesse cose stufa?
Perché ci stufiamo a mangiare sempre lo stesso cibo?




Dipende dalla sazietà sensoriale specifica, un particolare meccanismo fisiologico che porta a un progressivo calo del desiderio di mangiare un determinato cibo o una categoria di alimenti. E’ un importante processo di difesa che permette di variare la dieta e introdurre tutti i nutrienti necessari al corretto funzionamento dell’organismo. La sazietà è regolata da stimoli visivi, gustativi e olfattivi: assumere in quantità un singolo alimento porta rapidamente a non volerne più, poiché non si prova più soddisfazione nel mangiarlo (sazietà illusoria) ma il discorso cambia nelle occasioni di festa.

Se a tavola sono presenti numerose portate, si tenderà a mangiare troppo, spinti dal piacere della convivialità e dalla golosità. Nei bambini la sazietà specifica sensoriale può essere sfruttata per variare la dieta, anche se è meno sviluppata che fra gli adulti. Nell’infanzia infatti prevale la paura dei cibi nuovi, che viene superata col passare degli anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*