Perché la menta rinfresca?


Perché la menta rinfresca?

Come fa la menta a rinfrescare?
Perché la menta rinfresca?

La sensazione deriva dal mentolo, un alcol estratto in diverse concentrazioni dall’olio essenziale delle varie specie di piante del genere Mentha (ma anche dell’eucaliptolo e dell’icilin), e in particolare di Mentha piperita, cioè la menta comune.



Il calore della bocca riesce a far evaporare la quantità di mentolo presente, per esempio, in una caramella o in un dentifricio: questa evaporazione sottrae calore alla lingua, attivandovi i numerosi termorecettori, in particolare quelli sensibili al freddo, e provocando la sensazione di freschezza. Il mentolo è impiegato in farmacia e in erboristeria per le sue proprietà antisettiche ed eccitanti, oltre che per la sua azione balsamica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*