I cani sudano attraverso la lingua?


I cani sudano attraverso la lingua?

I cani sudano attraverso la lingua?
I cani sudano attraverso la lingua?

Contrariamente a quanto si pensa, la respirazione affannata con lingua a penzoloni non consente ai cani di sudare, ma di eliminare calore. Tale azione stimola le ghiandole salivari a produrre più saliva che evaporando aiuta il cane a rinfrescarsi. Anche orecchie e muso intervengono nella termoregolazione: quando fa caldo i vasi sanguigni della testa si dilatano, facilitando la dispersione di calore e la riduzione della temperatura.



La pelle dei cani è priva infatti di ghiandole sudoripare, presenti invece nei cuscinetti sotto le zampe, particolari zone prive di peli ricoperte da uno strato corneo molto spesso. Si potrebbe dire che i cani sudano dai “polpastrelli”, anche se questo sistema è poco efficiente e utilizzato dall’animale per imprimere nel terreno il proprio odore, per esempio quando raspa all’indietro dopo aver fatto i propri bisogni. Infine, i peli che li ricoprono svolgono una funzione protettiva e isolante, utile per prevenire dermatiti, scottature e colpi di calore. Ci sono però delle eccezioni: alcune razze canine, prive di pelo come il cane nudo messicano (xoloitzcuintle), possiedono le ghiandole sudoripare sul corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*