Perché il multitasking non funziona?


Perché il multitasking non funziona?

Il multitasking
Perché il multitasking non funziona?




Perché alcune zone del cervello lavorano più efficientemente quando si occupano di processare un solo compito alla volta: a dirlo uno studio realizzato alla Aalto University (Finlandia) e pubblicato su Human Brain Mapping.

Per giungere a questa conclusione i ricercatori hanno analizzato le risonanze magnetiche effettuate su diverse aree del cervello di persone che osservavano spezzoni di film cercando di ricostruirne la trama. Per riuscirci (si trattava di combinare in modo coerente eventi singoli) si attivavano quattro aree del cervello, la corteccia temporale posteriore, la corteccia dorsomediale prefrontale, il cervelletto e il precuneo dorsale, che lavoravano in molto più fluido ed efficace quando dovevano processare un solo compito alla volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*