Quali sono gli animali più scuri?


Quali sono gli animali più scuri?

Sono alcuni pesci abissali: 16 specie studiate da Alexander Davis della Duke University (Usa) e colleghi. I biologi hanno verificato che sono tutti “ultra neri”. Per essere definita così, una sostanza deve riflettere meno dello 0,5% della luce che la colpisce: alcuni uccelli del paradiso hanno piume che ne riflettono solo lo 0,05%, alcuni materiali sintetici lo 0,045%. Un foglio nero arriva al 10%. Uno dei pesci studiati, del genere Oneirodes, riflette solo dallo 0,044% allo 0,051% della luce ed è uno di quei predatori con una grande testa da cui parte un’escrescenza usata come esca per le prede.



A che cosa serve essere ultra neri negli abissi? In realtà, le profondità marine sono rischiarate dalla luce prodotta da molte creature bioluminescenti: essere scurissimi è dunque un modo per mimetizzarsi meglio. Il team di Davis ha identificato il meccanismo alla base: nel derma, questi pesci hanno uno strato molto fitto di melanosomi, gli organelli pieni del pigmento scuro melanina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*