Perché riusciamo a fare le palle di neve?


Perché riusciamo a fare le palle di neve?

Perché riusciamo a fare le palle di neve?
Perché riusciamo a fare le palle di neve?




Premuta tra le mani, la superficie esterna della palla di neve si scioglie leggermente per poi ricongelare, fornendo così una pellicola che la tiene insieme. Ciò diventa impossibile quando la temperatura della neve è così bassa che il calore delle mani non riesce a scioglierne nemmeno un po’. All’incirca intorno ai -20° C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*