Perché si tradisce il partner?


Perché si tradisce il partner?

Quali sono i motivi del tradimento?
Perché si tradisce il partner?




Secondo gli studi della psicoterapeuta inglese Philippa Perry, sono sei i motivi che conducono all’infedeltà. Prima di tutto la mancanza di condivisione e dialogo che, a sua volta, porta alla diminuzione dell’intimità. Routine, solitudine e paura del confronto spingono a cercare l’intimità altrove, anche se in realtà si vorrebbe ritrovarla nel proprio rapporto originario. Solo l’assunzione delle proprie responsabilità può impedire che ciò accada.

Secondo punto dolente è una cattiva gestione del conflitto che, in assenza di dialogo, si traduce con tentativi di supremazia l’uno sull’altro causando aumento delle insicurezze e del senso di solitudine. Anche chi è incapace di relazionarsi nell’intimità non può resistere alla tentazione del tradimento perché, finita la novità e l’idealizzazione del partner, trova troppa difficoltà nel gestire un rapporto duraturo. Queste persone però non saranno mai in grado di far perdurare una relazione e si troveranno costantemente nella stessa situazione.

Altri fattori che caratterizzano le infedeltà sono la dipendenza dal sesso di uno dei due partner, l’idealizzazione del compagno (in cui l’amore per il compagno è quasi un dovere anche se non è autentico) e infine, la volontà di lasciare il partner senza avere il coraggio di confessarlo apertamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*