A che periodo risale la farina?


A che periodo risale la farina?

Quando hanno scoperto la farina?
A che periodo risale la farina?




Già 32mila anni fa l’Homo sapiens raccoglieva, macinava e cuoceva avena, ricavandone farina. Lo attesta una scoperta dell’Università di Firenze che, nella grotta di Paglicci sul Gargano, ha rinvenuto tracce della farina più antica del mondo. Esaminando i residui vegetali rimasti intrappolati dentro i solchi di una macina, il team ha trovato granuli di amido di avena, molto probabilmente Avena barbata.

Questa prima testimonianza suggerisce che già nel Paleolitico superiore si conoscessero le prime tecniche per la preparazione della farina da cereali. Come si legge nell’articolo pubblicato su Pnas il particolare stato di conservazione dei granuli di amido ha indotto i ricercatori a credere che i chicchi (le cariossidi) siano stati sottoposti a un trattamento a caldo prima di essere macinati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*