Perché esistono laghi salati?


Perché esistono laghi salati?

Perché ci sono anche laghi salati?
Perché esistono laghi salati?




Normalmente le acque dei laghi sono povere di sali minerali, con una concentrazione inferiore a 0.5 grammi per litro, ma esistono anche laghi più salati degli oceani, con una percentuale di sali disciolti superiore al 5 per cento.

Questo tipo particolare di distese d’acqua si forma quando si è in presenza di un bacino endoreico, un bacino chiuso in cui l’acqua affluisce ma non ha modo di fuoriuscire perché non vi sono emissari che sfociano nel mare. Restando intrappolata nella depressione del terreno, l’acqua con il tempo evapora, lasciandosi alle spalle i sali minerali e facendone aumentare così la concentrazione nel lago.

Uno dei laghi salati più grandi del mondo è il Gran Lago Salato, nello stato dello Utah negli USA. Questo tipo di acque è più inospitale per lo sviluppo della vita rispetto a quelle dolci o marine e solo poche specie sono in grado di abitarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*