È possibile non far aggrovigliare i cavi delle cuffie?


È possibile non far aggrovigliare i cavi delle cuffie?

Perché le cuffie si intrecciano?
È possibile non far aggrovigliare i cavi delle cuffie?

La tendenza di cavi, corde e fili a ingarbugliarsi è una delle frustrazioni più comuni nella nostra vita. Attualmente, però, alcuni produttori di cuffie hanno cominciato a utilizzare per i loro prodotti dei cavi piatti, simili a nastri che non dovrebbero più causare il tanto temuto problema.



La spiegazione sta in quel ramo della matematica conosciuto come teoria del “cammino casuale auto-evitante“, che studia le proprietà dei percorsi casuali in tre dimensioni seguiti dai cavi delle cuffie quando vengono messe in tasca. Nel 1988, alcuni matematici hanno scoperto che quasi certamente un cavo che segua questi percorsi casuali formerà un nodo. Il rimedio sta nell’impedirgli di contorcersi.

Come i cavi comuni, quelli piatti possono piegarsi facilmente, ma solo in due dimensioni: il loro spessore li rende meno in grado di piegarsi nella terza dimensione. Siccome per la formazione di nodi è necessario un movimento libero su tutte e tre le dimensioni, i cavi piatti sono molto meno soggetti a ingarbugliarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*