Perché in montagna ci abbronziamo più facilmente?


Perché in montagna ci abbronziamo più facilmente?

In montagna ci si abbronza più facilmente?
Perché in montagna ci abbronziamo più facilmente?

Al livello del mare, la nostra pelle è generalmente più abituata a sopportare la percentuale di radiazione solare che riesce ad attraversare l’atmosfera. Ma questo filtro naturale si assottiglia man mano che si sale verso quote più elevate. In montagna, infatti, l’atmosfera è più rarefatta e non riesce a bloccare la stessa quantità di raggi ultravioletti.



Si stima che il livello di radiazione solare aumenti fra il 10 e il 12 per cento ogni mille metri di altezza; in montagna, inoltre, spesso ci si abbronza prima e più facilmente, senza avvertire l’intensità delle radiazioni solari, a causa di altri fattori ambientali come, ad esempio, l’aria più fresca o il cielo nuvoloso, che viene comunque attraversato dai raggi UV; o anche a causa del bianco della neve, che può rifletterli fino a una quantità pari all’80%, amplificandone così la potenza e la pericolosità per la nostra salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*