Come funziona il park assist?


Come funziona il park assist?

Il parcheggio assistito
Come funziona il park assist?




Quando la velocità dell’automobile scende sotto i 30 chilometri orari tale modalità si attiva. Alcuni sensori a ultrasuoni collocati sui paraurti, di cui sono dotati i nuovi modelli, rilevano la presenza di un’area di parcheggio adeguata. Se lo spazio è ritenuto sufficiente, il sistema calcola le manovre necessarie per farvi entrare il veicolo.

Il guidatore deve solo inserire la retromarcia e poi frenare e accelerare perché a sterzare ci pensa l’auto. Ci vogliono in media 15 secondi e perché tutto funzioni il posteggio deve essere di almeno 1,4 metri più lungo del proprio veicolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*