Quanto dura l’estate negli altri pianeti?


Quanto dura l’estate negli altri pianeti?

L'estate negli altri pianeti del Sistema solare
Quanto dura l’estate negli altri pianeti?

La durata dell’estate sui pianeti del Sistema solare è diversa rispetto a quella della Terra. E inoltre, alcuni le stagioni non le hanno neppure. Per esempio Mercurio, perché il suo asse di rotazione è praticamente verticale, e dunque la quantità di luce che ricevono le diverse regioni da parte del Sole è identica tutto l’anno.



Venere ha un anno che dura circa 8 mesi e una densissima atmosfera di anidride carbonica, che produce un intenso effetto serra: il risultato è che la sua estate, teoricamente di 57 giorni, presenta minime differenze di temperatura rispetto alle altre stagioni. L’estate di Marte, invece, dura circa 7 mesi terrestri e la temperatura massima può arrivare a circa 20 °C. Giove, Saturno, Urano e Nettuno sono pianeti gassosi, privi di superficie solida, e già questo rende il concetto di stagioni molto particolare. Inoltre, sono tutti molto lontani dal Sole. In ogni caso, Giove ha un asse di rotazione inclinato di soli 3° e un’estate che dura circa 3 anni.

Più inclinato invece è l’asse di rotazione di Saturno (26°), ma la grande distanza dal Sole determina differenze di temperatura tra le stagioni poco marcate: la sua estate dura circa 7 anni. Ancora più estrema è la situazione per Urano e Nettuno: l’enorme distanza dal Sole fa sì che di fatto le stagioni non esistano, anche se formalmente le loro estati durano 20 e 40 anni. Ma la loro temperatura è sempre costante, attorno ai -200 °C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline