In Italia ci sono animali velenosi?


In Italia ci sono animali velenosi?

La vipera comune, una delle quattro vipere più diffuse in Italia
In Italia ci sono animali velenosi?

Tra i serpenti ci sono le vipere, che abitano il nostro Paese con quattro specie (la vipera comune, marasso, la vipera dal corno e la vipera di Orsini). Sono animali che generalmente preferiscono la fuga, ma il loro morso in alcuni casi può causare la morte.

Tra i ragni il più pericoloso è certamente la malmignatta, parente stretto della vedova nera, che è abbastanza aggressiva soprattutto se deve difendere le uova.



Nei mari le insidie più temibili arrivano dalle tracine. Vivono nel Mediterraneo, nascoste sui fondali sabbiosi anche in prossimità della riva, tossono iniettare sostanze velenifere da due spine a opercolo e da diverse spine dorsali. La puntura è molto dolorosa e in caso di esemplari piuttosto grandi può anche uccidere. Del tutto simili sono le conseguenze per punture di scorfani, pesci prete e razze.

Discorso a parte va fatto per api, vespe e calabroni, che generalmente provocano semplici arrossamenti, ma possono diventare fatali per le reazioni allergiche che scatenano in alcuni individui (pare che la percentuale si attesti intorno all’uno per cento della popolazione). In questi casi la morte può sopravvenire per shock anafilattico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*