Perché i San Bernardo si chiamano così?


Perché i San Bernardo si chiamano così?

L'origine dei San Bernardo
Perché i San Bernardo si chiamano così?

Tutto comincia nel 1660, quando alcuni cani dall’aspetto possente furono regalati da nobili famiglie svizzere all’Ospizio del Gran San Bernardo, costruito nel 1045 da Bernardo di Mentone come punto di ristoro per coloro che si accingevano ad attraversare il passo. Erano animali da lavoro che dovevano aiutare i monaci nella vita quotidiana. Ma la loro leggenda cominciò solo più tardi.



All’incirca intorno al 1750, infatti, i monaci si accorsero delle doti di soccorritori di questa razza. In oltre 200 anni di servizio all’Ospizio i cani San Bernardo hanno salvato circa duecento persone. Il più celebre di tutti fu senz’altro Barry, nato nel 1800, che in dieci anni ritrovò 44 persone sepolte dalle valanghe. Ebbe la fama che meritano gli eroi, tanto che a lui è dedicato un monumento nel cimitero dei cani di Asnières, vicino Parigi, mentre il corpo imbalsamato è conservato nel Museo di storia naturale di Berna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline