Dall’uva rossa si può fare del vino bianco?


Dall’uva rossa si può fare del vino bianco?

Ottenere del vino banco dall'uva rossa
Dall’uva rossa si può fare del vino bianco?




Dalle uve rosse si possono ottenere vini bianchi attraverso la tecnica della “vinificazione in bianco“. Eliminati i raspi dai grappoli, si pigiano gli acini e, dopo una brevissima macerazione per farsi che la pelle passi al mosto almeno qualcuna delle sostanze aromatiche di cui è pregna, si effettua la cosiddetta “sgrondatura“, cioè la separazione dal mosto delle bucce e delle altre parti solide come i semi.

Si dà quindi avvio alla fermentazione, cui seguiranno travaso e imbottigliamento. In questo modo le bucce scure degli acini non hanno il tempo di cedere il loro colore al mosto che rimarrà chiaro e formerà la base di limpidi vini bianchi. Sono infatti i tannini, sostanze astringenti presenti nella buccia, a fissare il colore del vino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*