In estate si fanno più incidenti stradali?


In estate si fanno più incidenti stradali?

In estate si fanno più incidenti stradali?
In estate si fanno più incidenti stradali?

In estate aumentano i rischi di fare incidenti, soprattutto, luglio è il mese che tende a contarne il maggior numero. Il motivo principale? Il caldo eccessivo, che accentua la sensazione di affaticamento diminuendo nel contempo la prontezza e la concentrazione, aumentando così in maniera decisiva il tempo di reazione in caso di imprevisti.



Secondo gli esperti, guidare con un gran caldo equivale a trovarsi sotto l’effetto dell’alcol. In particolare, quando il termometro supera i 35 gradi, il calore produce effetti analoghi a quelli che si avrebbero con un tasso alcolico di 0,5 grammi per litro di sangue, giusto al confine della soglia consentita. Come se non bastasse, c’è il rischio, in caso di scarsa aerazione, che l’umidità appanni i vetri dell’automobile e che l’aria secca ci faccia prudere gli occhi, peggiorando ulteriormente le nostre prestazioni alla guida. Si consiglia quindi di aprire sempre il finestrino per arieggiare l’interno dell’auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*