È vero che il pomodoro era considerato velenoso?


È vero che il pomodoro era considerato velenoso?

È vero che il pomodoro era considerato velenoso?
È vero che il pomodoro era considerato velenoso?

Il pomodoro arrivò nel 1540 grazie al condottiero Hernán Cortés dalle Americhe. Non venne però accolto subito con entusiasmo: si pensava fosse tossico perché la sua pianta assomiglia molto all’erba morella, Solanum nigrum, che è velenosa a causa della presenza nei suoi tessuti di solanina, un glicoalcaloide tossico.



Anche il pomodoro in realtà contiene questo composto che diminuisce però in concentrazione, fino a diventare innocuo, durante la maturazione. Uno dei primi studiosi a capire che potesse essere edibile fu il botanico Nicolàs Monardes Alfaro (1493-1588), autore del libro “Historia medicinal de las cosas que se traen de nuestras Indias Occidentales”. Il pomodoro, Solanum lycopersicum, era chiamato dagli Aztechi xitomatl ed era parte integrante della loro alimentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline