Gli animali si abbronzano?


Gli animali si abbronzano?

Gli animali si abbronzano?
Gli animali si abbronzano?

L’essere umano non è il solo ad abbronzarsi. Ad esempio, cambiano colore della pelle alcuni mammiferi marini: dei ricercatori della Newcastle University hanno scoperto che le balenottere azzurre durante i loro viaggi migratori diventano più scure per effetto della melanina, pigmento che agisce da barriera protettiva dalle radiazioni ultraviolette.



Ma, come noi esseri umani, anche le balenottere pagano a lungo andare il conto dell’esposizione ai raggi Uv: col passare del tempo infatti le loro cellule epiteliali invecchiano. Hanno invece una maggiore resistenza ai danni solari le balenottere comuni, che vivono nel Golfo della California tutto l’anno e hanno un’epidermide già scura.

Dei ricercatori nipponici della Kinki University hanno inoltre osservato che anche le orate rispondono al danno indotto dai raggi Uv aumentando la sintesi di melanina nella pelle: insomma, anche loro si abbronzano. E, a quanto pare, i raggi del Sole fa scurire la pelle anche agli squali martello, che aumentano gradualmente la pigmentazione della pelle quando nuotano più in superficie.

2 thoughts on “Gli animali si abbronzano?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*