È vero che i giapponesi non reggono l’alcol?


È vero che i giapponesi non reggono l’alcol?

Specie più diffusa al mondo
Quali sono le specie più numerose al mondo?

Il fatto che i giapponesi – e più in generale gli asiatici – abbiano una minore tolleranza verso l’alcol rispetto agli americani o agli europei, dipende da una questione genetica, ovvero dall’assenza nel loro organismo di un enzima chiamato aldeide deidrogenasi 2 (ALDH2), deputato alla metabolizzazione dell’etanolo.



Non riuscendo l’organismo a sintetizzare l’alcol, questo è libero di raggiungere il sistema nervoso e causare uno stato di ubriachezza pressoché istantaneo in chi lo assume. Ciò nonostante i giapponesi sono tra i massimi consumatori di alcolici al mondo.

Le bevande più scelte sono la birra, che nonostante sia stata importata nel Sol Levante solo all’inizio del Novecento è di gran lunga l’alcolico più gradito, seguita dal saké (ricavato dalla fermentazione del riso), dallo shochu (una grappa di riso) e infine dal vino, arrivato in Giappone grazie ai portoghesi che vi giunsero circa 4 secoli fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline