Perché non consumiamo uova di tacchino?


Perché non consumiamo uova di tacchino?

Quanto costa mangiare uova di tacchino?
Perché non consumiamo uova di tacchino?




Per questioni economiche. Le uova di tacchino sono infatti perfettamente commestibili. Più grandi di quelle deposte dalle galline (circa il 50% in più in termini di peso), hanno il guscio un po’ più duro, un sapore simile e secondo alcuni cuochi sarebbero migliori per la preparazione di dolci. Ma perché economicamente non conviene? Il fatto è che le tacchine depongono meno uova delle galline, solo un paio alla settimana, e non sono regolari: le fanno di più in primavera e in estate.

Inoltre, una tacchina comincia a deporre uova solo all’età di 7 mesi e non prima. Non bastasse, i tacchini hanno bisogno di più spazio e più mangime per essere allevati e dunque tenerli solo o soprattutto per produrre uova non risulta conveniente. Qualcuno ha calcolato che un uovo costerebbe circa 4 euro. Nonostante il prezzo, però, la richiesta di uova di tacchino negli Stati Uniti è in crescita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline