Perché la vista peggiora con gli anni?


Perché la vista peggiora con gli anni?

Perché invecchiando la vista cala?
Perché la vista peggiora con gli anni?

Quando l’età avanza, la capacità visiva diminuisce a causa della perdita progressiva di elasticità del cristallino. Questa struttura a forma di lente, posta dietro l’iride, svolge l’importante compito di far convergere sulla retina le immagini, adattandosi secondo la distanza e contraendosi per focalizzare quelle vicine.

Intorno ai cinquant’anni la sua elasticità diminuisce così come il potere di accomodazione. Come conseguenza non si riesce più a mettere a fuoco gli oggetti vicini o le parole di un giornale. Il disturbo si chiama presbiopia e si corregge con l’uso degli occhiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline