Perché il parto cesareo si chiama così?


Perché il parto cesareo si chiama così?

Le origini del parto cesareo
Perché il parto cesareo si chiama così?

Il parto cesareo è una operazione che permette al neonato di nascere grazie a una incisione chirurgica sull’addome. In Europa e negli Stati Uniti sono sempre di più le donne che scelgono di partorire  con il cesareo (l’Italia con il 38 per cento ha il primato in Europa che ha una media del 20-25 per cento).



La provenienza del nome è piuttosto misteriosa. Ci sono tre diverse ipotesi. La prima sostiene che il termine arrivi dall’imperatore Cesare, venuto al mondo proprio con questo parto. La seconda suggerisce una affinità tra la parola cesareo e il termine latino caedere, con il significato di tagliare. Mentre l’ultima fa riferimento alla Lex cesarea, una legge romana dell’VIII secolo a.C. che secondo alcuni dava la possibilità alle donne incinte in fin di vita di salvare il proprio bambino con una incisione.

Secondo altri invece, la legge consentiva di tirare fuori il bambino dalla pancia della madre se entrambi morivano durante il parto. in modo da poterli seppellire separatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline