Cosa sono le galassie satellite?


Cosa sono le galassie satellite?

Le galassie satellite
Cosa sono le galassie satellite?

Ai confini delle galassie, per effetto dell’attrazione gravitazionale da esse esercitata, si possono trovare altre galassie più piccole che vi orbitano attorno, le cosiddette galassie satellite. La loro esistenza è stata scoperta un decennio fa e finora si pensa che attorno alla Via Lattea ve ne siano circa una ventina, anche se non tutte sono state confermate.

Le due più note, anche perché le uniche visibili a occhio nudo dall’emisfero australe, sono la Grande e la Piccola Nube di Magellano, dal nome dallo storico esploratore che, nei primi decenni del Cinquecento, all’epoca del viaggio in cui circumnavigò il mondo, le descrisse dettagliatamente.



Si tratta di due galassie nane irregolari: la Grande Nube è una delle galassie più vicine alla nostra, infatti si trova a soli 157mila anni luce e, con i suoi 10 miliardi di stelle, è dieci volte più piccola della Via Lattea.

La seconda è lontana 200mila anni luce e contiene alcune centinaia di milioni di stelle. Le due galassie satellite sono collegate tra loro e con la Via Lattea da un flusso di idrogeno neutro e stelle detto Corrente Magellanica. Gli scienziati pensano che si sia formato a causa della interazione gravitazionale trai tre oggetti celesti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline