Cosa accadrebbe se la Luna fosse più vicina alla Terra?


Cosa accadrebbe se la Luna fosse più vicina alla Terra?

Se la Luna fosse più vicina al nostro Pianeta
Cosa accadrebbe se la Luna fosse più vicina alla Terra?

Il nostro satellite orbita attorno alla Terra a una distanza media di 384mila chilometri: se si trovasse alla distanza della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), circa 420 chilometri, sarebbe un disastro. Innanzitutto, occuperebbe più d mezzo cielo e ruoterebbe molto più veloce di come fa adesso. Impiegherebbe 90 minuti a percorrere un giro intero intorno al nostro Pianeta e attraverserebbe il cielo in appena 5 minuti.

Le eclissi sarebbero all’ordine del giorno, ma quel che è peggio è l’effetto della forza di gravità tra la Terra e la Luna, che sarebbe molto più intensa. Sappiamo che la Luna causa le maree, un innalzamento delle acque di uno o due metri dovuto all’attrazione gravitazionale con il satellite. Essendo vicina come la ISS, però, la Luna provocherebbe maree 100mila volte più potenti di quelle attuali, innalzando ogni 90 minuti onde alte chilometri che distruggerebbero ogni cosa.



Anche la Terra risentirebbe dell’attrazione e sarebbe deformata in continuazione e, di conseguenza, devastata da terremoti e violente eruzioni vulcaniche. La Luna, a sua volta, sarebbe ridotta in frantumi dall’enorme forza di gravità della Terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline