Sarà possibile curare il mal d’amore con una pillola?


Sarà possibile curare il mal d’amore con una pillola?

Curare il mal d'amore con una pillola
Sarà possibile curare il mal d’amore con una pillola?

Sembrerebbe di sì, stando alla scoperta della psichiatra Donatella Marazziti dell’Università di Pisa. La studiosa ha riscontrato un’analogia tra i bassi livelli di un trasportatore della serotonina (l’ormone del buonumore) in due gruppi di 20 persone, il primo composto di individui sofferenti per amore e il secondo di soggetti afflitti da un disturbo ossessivo-compulsivo.

Si potrebbe dunque curare il mal d’amore utilizzando un inibitore della ricaptazione della serotonina (in pratica,un farmaco che mitigherebbe le emozioni estreme) che però renderebbe allo stesso tempo più difficile la creazione di nuovi legami.



L’uso andrebbe limitato alla cura dei potenziali “stalker”, visto che la sua assunzione influirebbe anche sugli altri rapporti affettivi. Il rimedio più efficace resta comunque quello di allontanarsi dalla persona amata e svolgere attività,come lo sport,che accrescono il benessere psico-fisico intervenendo sulla produzione sia di serotonina sia di altri neuro trasmettitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*