Perché a bordo dell’ISS c’è un acquario?


Perché a bordo dell’ISS c’è un acquario?

L'acquario nella Stazione Spaziale Internazionale
Perché a bordo dell’ISS c’è un acquario?

Per capire quali meccanismi cambiano la struttura ossea degli astronauti. Infatti, in condizioni di microgravità il corpo umano subisce modifiche, come appunto il calo della densità minerale ossea. Così, i ricercatori del Tokyo Institute of Technology hanno mandato nello spazio dei pesci medaka (Oryzias latipes) e hanno studiato le mutazioni del loro scheletro (sono dei vertebrati).



I dati della ricerca sono relativi a due test: il primo, del 2012, riguarda una permanenza dei pesci nello spazio di 2 mesi, l’altro, del 2014, ha analizzato in diretta i cambiamenti di alcune larve. I risultati mostrano che il processo di rigenerazione delle ossa è più lento, perché le cellule progenitrici crescono con minore velocità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline