A quando risalgono le prime scarpe?


A quando risalgono le prime scarpe?

L'origine delle scarpe
A quando risalgono le prime scarpe?

Le scarpe più antiche sono i sandali realizzati in fibre vegetali, di cui sono stati ritrovati esemplari di 7/8mila anni fa in Oregon, Missouri e Israele.

Per quanto riguarda invece le calzature di cuoio, pochi anni fa in una caverna armena della provincia di Vayots Dzor è venuta alla luce una scarpa che rappresenta il più antico ritrovamento di questo tipo mai fatto.



La calzatura risale al 3500 a.C. ed è ricavata da un unico pezzo di cuoio modellato su misura del piede del suo proprietario. Presenta ancora tracce di grasso con cui era stata trattata, forse per mantenere la forma oppure per favorire la conservazione del calore. La calzatura ha i lacci ed era imbottita d’erba. La misura corrisponde a una attuale taglia 37, ma questo non vuol dire automaticamente che a calzarla sia stata una donna.

I ricchi ritrovamenti di questa grotta sono stati permessi dal freddo secco e da uno strato di sterco di pecora che ha sigillato i reperti. La datazione al radiocarbonio è stata realizzata nei laboratori specializzati di Oxford e della California e riportano a qualche secolo prima di Otzi, la mummia del Similaun. La scarpa di Otzi, risalente a circa 300 anni dopo era però di un modello decisamente più complesso: la suola era di pelle di orso: i pannelli laterali erano in pelle di cervo e all’interno c’erano delle strisce di corteccia che la tenevano stretta al piede.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*