Il sale fa venire sete?


Il sale fa venire sete?

Il consumo di sale aumenta la sete?
Il sale fa venire sete?

No. Lo sostiene uno studio basato su una simulazione di volo verso Marte. Dieci volontari hanno trascorso 105 giorni in una finta nave spaziale, mentre altri dieci vi sono rimasti 205 giorni. Tutti sono stati alimentati con tre diversi dosaggi di sale.



Nel periodo in cui i partecipanti hanno mangiato più saporito il consumo di acqua è stato minore, ma è aumentata la fame. Perché, secondo la ricerca, il sale in eccesso si deposita nelle urine e l’acqua rimane nei reni (questo spiega la ridotta necessità di bere). Tutto grazie all’urea, una sostanza che trasporta azoto, la cui sintesi, però, richiede energia, portando a un incremento dell’appetito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*